PUBBLICATO IL BANDO PER GLI ALLOGGI PEEP A CASTIGLIONE DELLA PESCAIA

L’assessore Mazzarello: un’altra promessa mantenuta, le case per i castiglionesi sono realtà.

 

 

La giunta castiglionese pubblica il bando per assegnare i lotti PEEP nel capoluogo del comune costiero, dopo aver aggiudicato un lotto a Punta Ala lo scorso novembre. Il bando prevede infatti l’assegnazione di tre i lotti per un totale di 24 alloggi nella zona Poggetto a Castiglione della Pescaia.

“La pubblicazione del bando per l’assegnazione dei lotti PEEP a Castiglione era un punto strategico del programma politico della nostra giunta – spiega l’assessore Mazzarello – e a tal scopo l’ufficio urbanistica ha lavorato alacremente per quantificare le aree interessate e stabilire i criteri del bando. Ad oggi siamo in grado di presentare ai nostri cittadini un piano di edilizia economica e popolare serio e concreto al di là delle vacue promesse che da più di un decennio erano state fatte sulle cosiddette “case per i residenti” che vedevano issare cartelloni di inizio lavori, in realtà mai partiti.

Il PEEP sorgerà nella zona del Poggetto, situata in posizione decentrata rispetto al centro cittadino, in totale tranquillità, nell’area denominata “Gli Orti”: la riqualificazione di questa zona, prevista dal regolamento urbanistico, offrirà la possibilità ai proprietari dei terreni convenzionati di definire l’urbanizzazione dell’area con ulteriori 24 alloggi di iniziativa privata, parcheggi e zone a verde.

Abbiamo accelerato i lavori e imposto un ritmo serrato all’ufficio edilizia per dare risposte concrete ai cittadini in tempi brevi, senza aspettare alcuna tornata elettorale – precisa Mazzarello – e di questo vorrei ringraziare soprattutto il personale dell’ufficio urbanistica che ha portato avanti il lavoro in tempi strettissimi dando seguito agli indirizzi dell’amministrazione.

Mentre gli uffici lavoravano alla parte tecnica, questa amministrazione ha organizzato incontri con le cooperative, con i cittadini e con i nostri consulenti, sia per ascoltare i consigli di chi da anni segue le vicende PEEP – spiega l’assessore – sia per definire al dettaglio un bando che tenesse conto delle esigenze dei cittadini emerse in questi ultimi anni.

Il nostro obiettivo era quello di assegnare case ai nostri cittadini il prima possibile e ci siamo riusciti: siamo sicuri che questo PEEP – conclude Mazzarello – riuscirà a dare una prima risposta alle esigenze di molte giovani famiglie castiglionesi, necessità alle quali siamo molto sensibili e alle quali una buona amministrazione deve rispondere”.

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi